Nessun colorante nelle olive de Le Squisivoglie!

Assicurare l'assoluta genuinità e qualità dei prodotti offerti per raggiungere il pieno soddisfacimento dei propri clienti e fidelizzarli, è la mission de Le Squisivoglie. La qualità certificata delle prelibatezze che Le Squisivoglie offre tiene lontano anni luce il rischio di frode, inganno e falsa identità, che l’uso del colorante può generare, garantendo l’affidabilità, la genuinità e la qualità dei prodotti Le Squisivoglie.

Negli ultimi mesi le olive sono nel mirino dei media e dei controlli per l’utilizzo di coloranti che ne modificano l’aspetto cromatico. Se avete scelto i prodotti Le Squsivoglie non preoccupareVi! Infatti, il caso in questione non riguarda i prodotti Le Squisivoglie

Prima di offrire un prodotto è importante pensare al consumatore, studiare i suoi gusti e le sue preferenze per poter mettere sul mercato un prodotto in grado di catturare la sua attenzione, incuriosirlo e dopo l’acquisto soddisfarlo. Tutto ciò è molto più complicato per i prodotti alimentari e non si può di certo rischiare di deludere i propri clienti solo per rendere più belle le olive! A noi le olive piacciono così come le vediamo.

L’utilizzo di additivi alimentari è regolato nella Comunità dai criteri generali fissati dalla direttiva 89/107/CEE del Consiglio, in materia di sicurezza, necessità tecnologica, beneficio per il consumatore e il non inganno del consumatore al momento del loro uso. Tale direttiva per ora non riguarda le olive, ma fra qualche mese… potrebbe interessare anche questo frutto millenario della terra.

La nostra azienda tuttavia si basa su 4 punti cardini ben impressi nella nostra mente: 

  • soddisfare le aspettative del consumatore;
  • rispettare la tradizione; 
  • aver cura dei prodotti come fossero figli; 
  • garantire genuinità, qualità, sicurezza.

Come si può ben notare, non rientra tra i nostri obiettivi conferire una colorazione verde intensa alle nostre olive e riciclare olive prodotte nelle annate precedenti smaltendo le scorte presenti in magazzino – intento di chi usa il colorante - di conseguenza, i nostri prodotti sono privi di E141, un complesso di clorofilla rameica che se aggiunto in fase di trasformazione, rende permanente un gradevole colore verde, il cui utilizzo è consentito su verdure in aceto, salamoia o olio, escluse le olive. 

Ma potrebbe cambiargli il sapore, come succede alle olive nere “spagnole”, di cui Vi racconteremo nelle prossime puntate. 

Le diverse tonalità (verde, giallo, ocra, marrone), riconosciute anche dalle linee guida del COI (Consiglio Oleicolo Internazionale), come peculiarità del frutto nel raggiungere la sua completa maturazione richiamano la qualità, la tipologia e la non uniformità del colore (più chiaro, più scuro), costituiscono quindi caratteristiche intrinseche del prodotto

E se nelle prossime settimane vi capiterà di trovare sugli scaffali di supermercati o ipermercati riforniti dei prodotti de Le Squisivoglie Olive Dolci di colore diverso è solo perché stiamo confezionando un prodotto la cui materia prima all’origine è stata lavorata dai nostri fornitori greci ed italiani in momenti diversi e quindi con un grado di maturazione delle olive “diverso”.

Quindi… niente adulterazione cromatica delle olive e degli altri prodotti nell’azienda Le Squisivoglie!

La “bruttezza” “naturalezza” delle olive è sinonimo di bontà e qualità

ATTENZIONE: per qualsiasi necessità o chiarimento in merito lo Staff de Le Squisivoglie è a Vostra completa disposizione!
Chiamate lo 0774 411646 o inviate una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..