Ricetta olive ascolane.

Apprezzate e conosciute in tutto il mondo, le olive ascolane sono sicuramente il piatto tradizionale più rappresentativo della gastronomia Marchigiana. Le olive ascolane devono il loro nome alla città di Ascoli Piceno. Sono composte da olive verdi in salamoia, farcite al loro interno da un composto tenero a base di carne.

Oggi Le Squisivoglie consiglia la ricetta più antica e tradizionale per le olive ascolane.

Scopriamo insieme la ricetta:

Questa antica ricetta nata intorno alla fine dell’800, prevede l’utilizzo di olive "ascolane tenere", generalmente conservate in una salamoia condita con semi di finocchio selvatico ed erbe aromatiche locali, e anche di tre tipi di carne differenti, cioè manzo, suino e pollo (o tacchino), unite a Parmigiano Reggiano, verdure e aromi.

Ingredienti per circa 100 olive ascolane:

Olive ascolane tenere 1 kg

Per il ripieno:

  • Manzo polpa 100 g
  • Maiale polpa 100 g
  • Pollo 100 g
  • Pane mollica 30 g
  • Cipolle ½
  • Noce moscata q.b.
  • Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 80 g
  • Scorza di limone ½
  • Chiodi di garofano macinati 1 pizzico
  • Carote piccola 1
  • Sedano piccola 1 costa
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Uova medio 1
  • Sale fino q.b.

Per la panatura:

  • Uova medie 2
  • Farina 00 q.b.
  • Pangrattato q.b.

Per friggere:

Olio extravergine d'oliva 500 ml

Una vera squisitezza tutta da gustare in un aperitivo in compagnia. Ed ora non ci resta che augurarvi… Buon appetito!

Se volete scoprire altre ricette, nel nostro sito - sezione ricettario/ - troverete tante idee e piatti gustosi da realizzare nel nuovo “Il Ricendario 2021”!