Le erbe aromatiche de Le Squisivoglie.

Le erbe aromatiche non sono utili esclusivamente per condire i nostri piatti rendendoli particolari e pieni di gusto ma rappresentano un vero e proprio toccasana per il nostro benessere.
Tant’è vero che quanto più si torna indietro nella storia e più è facile constatare l’utilizzo e il consumo di piante aromatiche sia scopo alimentare che terapeutico. Basti pensare che già verso la fine del paleolitico, grazie all’utilizzo di utensili da cucina, l’uomo inizia a sfruttarle.

Da una parte, è stupefacente come il semplice utilizzo delle erbe possa modificare il gusto e il profumo delle nostre pietanze in cucina. Dall’altra tuttavia, senza neanche rendercene conto oltre che ad insaporire i nostri piatti, sono utilissime anche per migliorare la nostra salute.

Gli effetti benefici di alcune piante aromatiche li conosciamo già, mentre ce ne sono alcune, comunemente utilizzate, i cui effetti sono meno noti.
Fra queste ad esempio, il basilico, che oltre ad insaporire i nostri piatti, è utile anche per combattere gli stati d’ansia grazie alle sue proprietà sedative, diuretiche e antinfiammatorie.
La menta e l’anice invece, sono delle piante aromatiche indicate per favorire la digestione, ricche di proprietà rinfrescanti. Una bevanda a base di anice o menta infatti può essere l’ideale per ritrovare il benessere fisico in estate.

Per quanto riguarda l’alloro, possiamo dire che è un vero e proprio toccasana per calmare i dolori allo stomaco mentre il rosmarino è invece utilizzato per il trattamento di alopecia, eczema e problemi della pelle, ma anche per combattere la depressione e migliorare il tono dell’umore.

Insomma, sappiate che a ogni pianta aromatica corrisponde un beneficio fisico e la lista potrebbe allungarsi all’infinito. Prima di lasciarvi però, ricordate che esiste un ulteriore vantaggio nel loro utilizzo.
Infatti, arricchendo i nostri piatti con le erbe aromatiche si ridurrà automaticamente anche l’utilizzo del sale apportando dei netti miglioramenti alla nostra salute.