Caratteristiche e benefici della pianta del lupino

I lupini, in genere gustati come spuntino, sono legumi estremamente versatili in cucina e ricchi di benefici nutrizionali. La pianta del lupino, che fa parte della famiglia botanica delle Leguminosae, è famosa principalmente per tre specie: il lupinus albus che è bianco, il lupinus angustifolius che è blu ed il lupinus luteus che è giallo.

La pianta 

Il lupino è una pianta annuale, dalla radice robusta e con fusto verticale poco ramificato che può arrivare fino a 1,5 m di altezza. Le foglie sono alterne, composte da un lungo picciolo alla cui sommità sono inserite 5-9 foglioline intere ovate a forma d’uovo, spesso vellutate. Sulla sommità del fusto, un’infiorescenza a grappolo raccoglie i fiori, grandi e di colore diverso a seconda della varietà.
Dopo la fecondazione, che è prevalentemente autogama, si formano i legumi, lunghi, eretti, addossati all’asse dell’infiorescenza, contenenti numerosi semi (circa 6). I semi sono grandi, a forma di lente, di diametro fino a 15 mm.
La caratteristica peculiare del lupino è quella di adattarsi agli ambienti più ostili, con una spiccata predisposizione per i terreni acidi e aridi dove altre piante, comprese le leguminose, stentano a crescere. La semina si effettua a ottobre-novembre, la maturazione avviene a giugno-luglio.

I benefici 

I lupini hanno un alto contenuto di proteine vegetali, per questo sono un ottimo sostituto di carne, uova e pesce. Apportano all’organismo fosforo, fibre, sodio, potassio, magnesio e calcio (fondamentale per il benessere delle ossa).
Essendo poveri di zuccheri, i lupini sono ideali per chi ha problemi di diabete oppure deve tenere sotto controllo la glicemia; inoltre, le fibre in essi contenute sono fondamentali per la salute e la regolarità del nostro intestino.
Ricchi di antiossidanti, i lupini aiutano a contrastare l'insorgere dei radicali liberi. Contribuiscono a proteggere il cuore da malattie cardiovascolari, in quanto tengono a bada i livelli di lipidi nel sangue. Ovviamente, se si acquistano i lupini in salamoia prima del consumo è necessario sciacquarli accuratamente e abbondantemente sotto l'acqua corrente.

Valori nutrizionali 

I lupini sono legumi e, come tali, hanno valori nutrizionali abbastanza completi a livello di proteine e carboidrati. Assumere 100 gr di lupini dà circa 114 Kcal, 16 gr di proteine, 5 mg di ferro e circa 7 gr di carboidrati.
Ottima alternativa alla carne, i lupini possono essere utilizzati anche per la preparazione di piatti vegani e vegetariani, come burger a base di verdure e farina di lupini.

Visita lo shop online e scopri i lupini de Le Squisivoglie, snack perfetto per tutti i momenti della giornata, buoni e salutari.